Home

Esperienze e relazioni

Musicoterapia: l'esperienza

La musicoterapia è un processo finalizzato in cui il terapeuta aiuta il cliente a migliorare, mantenere o ristabilire uno stato di benessere, usando esperienze musicali e le relazioni interpersonali

(K. Bruscia)



Ultimi articoli dal blog

CVII - ORLON

27-09-2022 Hits:94

Orlon scende la stradina mattonata nella sera buia: un grosso topo si spaventa tra le carte e le bottiglie. La stradetta non è molto ripida e descrive ampie curve attorno ai vecchi palazzi. I gradini, posti a distanze regolari sono rotti, mancano delle pietre. Orlon pensa alla nave che lo attende...

Leggi tutto...

CVI - UNO SGUARDO ALLE SPALLE, FUGGEVOLE.

14-08-2022 Hits:468

Mi sono dedicato all'ascolto di conferenze in formato elettronico, a volte mangiando ho ascoltato un filosofo e prendendo un bagno ho dato orecchio a un professore. Poi sono andato a cercare qualche parola nei testi, che sono ormai presenti in buon numero nella mia biblioteca. Montaigne ne aveva un ...

Leggi tutto...

CV - FILOSOFIA, DOMANDARE: ANCORA UN FREMITO.

20-06-2022 Hits:1070

Un filosofo di origini romene, vissuto fin da bambino in U.R.S.S., iniziava un suo libro molto spassoso (Nato in U.R.S.S., appunto) con le parole che cito qui a memoria "Ci sono momenti in cui avverto l'impulso di tornare nella mia patria ma poi scopro che i biglietti non si vendono più: la mia patr...

Leggi tutto...

CIV - CREATIVITA' E MUSICA - AUDIOVISIVI REALIZZATI AL LICEO DA VIGO NICOLOSO

05-06-2022 Hits:357

https://www.davigonicoloso.edu.it/index.php/877-musicoterapia-il-percorso-dei-ragazzi-e-il-racconto-di-massimo-berri Il link soprastante vi permette di accedere al sito internet del Liceo Classico e Linguistico Da Vigo-Nicoloso di Rapallo. Potete trovare una mia nota e link ulteriori agli audiovisi...

Leggi tutto...

CIII - IL CERCHIO

09-05-2022 Hits:571

Primo elemento Le parole rimbalzano l'una sull'altra. Aver ragione è, si dice, esser nel giusto. Ma aver ragione di qualcuno è in fondo sconfiggerlo: batterlo. Batterlo: picchiarlo sulla testa. Se ti picchio sulla testa capirai chi aveva ragione. In ragione del dieci percento: la "ratio", il rappo...

Leggi tutto...

Musicoterapia, psicosi e autismo

I pazienti psichiatrici che soffrono di psicosi o autismo traggono giovamento dalla partecipazione a sedute di gruppo o individuali di musicoterapia, sia in relazione alle loro modalità di relazione interpersonale che di organizzazione della loro quotidianità.
La musicoterapia viene offerta anche all'interno di comunità residenziali o in centri diurni per anziani o pazienti psichiatrici in cui ci sia attenzione alla dimensione riabilitativa.

Musicoterapia, sviluppo personale

La possibilità di accedere a forme di espressione attiva o di condividere emozioni è uno dei modi per stimolare la riflessione, alleviare la sofferenza, facilitare l'azione di altri interventi terapeutici.
La musicoterapia non è quindi diretta esclusivamente a persone che soffrono di disturbi fisici o psichici ma anche a persone che sentono la necessità di migliorare le proprie risposte alle difficoltà quotidiane.
Si parla in questo caso di attività di sviluppo personale o di tipo preventivo.

Nel caso del trattamento di disturbi di carattere psicologico o psichiatrico la musicoterapia rappresenta un complemento all'azione degli operatori clinici e va sempre coordinata con l'intervento degli specialisti e delle strutture coinvolte.

Un momento di ricerca per l'individuo e per il gruppo

La musicoterapia costituisce un momento importante di ricerca di senso per l'individuo e per il gruppo.

L'indagine nel patrimonio musicale del singolo, tra le canzoni e musiche che hanno segnato i momenti della vita può precedere il canto di gruppo che è sempre un momento di libera e intensa espressione.

Massimo Berri progetta inoltre laboratori musicali per i bambini della scuola primaria con finalità ludiche ed educative (musicoterapia in ambito preventivo).